fbpx

IRIS T&O – Tecnologie e Organizzazione nasce nel 2001 come ente no-profit vocato all’innovazione. Opera in stretta collaborazione con Enti Pubblici per realizzare attività di Sviluppo degli Individui ed Economico dei Territori, ricorrendo a fondi locali, nazionali e internazionali.

Image

IRIS T&O – Tecnologie e Organizzazione nasce nel 2001 come ente no-profit vocato all’innovazione. Opera in stretta collaborazione con Enti Pubblici per realizzare attività di Sviluppo degli Individui ed Economico dei Territori, ricorrendo a fondi locali, nazionali e internazionali.

Image

 

Negli ultimi anni, ha gestito attività finanziata da enti pubblici nazionali e comunitari per oltre dieci milioni di euro 

raggiungendo più di 3.000 imprese, attuando piani formativi per più di 6.000 individui fra dipendenti e titolari di impresa,

orientando oltre 1.000 giovani inserendone circa il 60% in aziende del territorio con diverse formule contrattuali.

Image
Image
Image
Image
Image
Image
Servizi che offre al tessuto produttivo:
  • Supporto allo sviluppo di progetti di ricerca applicata e trasferimento tecnologico al fine di migliorare ed innovare prodotti, materiali e processi tecnologici favorendo uno sviluppo finalizzato a rendere i prodotti sostenibili nell'ottica del rispetto dell'ambiente e delle limitatezze delle risorse e perseguendo l’obiettivo di una maggiore sostenibilità tecnica, economica ed ambientale.
  • Supporto allo sviluppo di progetti di ricerca applicata e trasferimento tecnologico al fine di migliorare ed innovare prodotti, materiali e processi tecnologici favorendo uno sviluppo finalizzato a rendere i prodotti sostenibili nell'ottica del rispetto dell'ambiente e delle limitatezze delle risorse e perseguendo l’obiettivo di una maggiore sostenibilità tecnica, economica ed ambientale.
  • Supporto allo sviluppo di soluzioni tecnologiche con approccio multisettoriale. Progetti legati alla risoluzione di problematiche di prodotto o processo, all'integrazione di macchinari o all'applicazione di tecnologie innovative in contesti esistenti. Le imprese ospitate potranno offrire ai propri clienti soluzioni integrate che richiedono più competenze e che non riuscirebbero a sviluppare autonomamente.
  • Programmi di “trasferimento pratico” di una tecnologia all'interno dei processi di produzione industriale o di sviluppo di un prodotto.
  • Servizi per la gestione e il finanziamento dell’innovazione con la predisposizione della documentazione tecnica e amministrativa necessaria e nello sviluppo del progetto, per imprese intenzionate a partecipare a programmi nazionali e comunitari. Il servizio comprende attività di Project Management e di rendicontazione economico-finanziaria. JIT si rende disponibile a partecipare come partner; fornisce supporto a progetti, guidati dai clienti, aziende o enti e finanziati da programmi regionali, nazionali o europei. I servizi sono offerti non solo per le start-up, che devono iniziare il loro percorso professionale sotto le migliori linee-guida, ma anche per tutte quelle imprese che pur essendo già operative, hanno bisogno di diventare più produttive e competitive.
  • Assistenza e accompagnamento nella nascita di start-up e di nuove imprese, oppure spin-off di aziende esistenti che vogliono delocalizzare o delegare ad una unità indipendente particolari applicazioni Postazione Lavoro.
Servizi proposti al sistema Scolastico e Formativo:
  • Distribuisce tecnologie e soluzioni metodologiche innovative a scuole e centri di formazione professionale.
  • Realizza ricerche, progetta e gestisce interventi educativi e formativi d’innovazione organizzativa e tecnologica.
  • Realizza ricerche, sviluppa, attualizza e implementa modelli e metodologie didattiche che fanno ampio ricorso a tecnologie innovative.
  • Sviluppa soluzioni tecnologiche (hardware e software) per la conduzione (erogazione di programmi didattici curriculari e extra-curriculari) e gestione (amministrazione) di processi didattici erogati “in frontale” e a distanza (con supporto dell’equipe formativa).
  • Produce e distribuisce materiali didattici crossmediali e testi tecnici per accompagnare e assistere l’allievo e l’insegnante.
  • Sviluppa sistemi integrati software/hardware per la gestione e erogazione di percorsi educativi/formativi in frontale, a distanza, in assistenza; Sistemi web-based per la gestione e sviluppo delle risorse umane.
  • Produce testi, materiali didattici e di supporto; noleggia laboratori, attrezzature e strumenti; progetta percorsi formativi e d’addestramento, d’inserimento professionale e d’accompagnamento al lavoro.
  • Fornisce strumenti, servizi e consulenze per il tutoraggio, monitoraggio e valutazione d’iniziative formative.

BRANDS

1473070490 logo miur 2

 

[Riservato alle scuole della provincia di Roma e Latina]  

 

L’idea di una didattica innovativa ha attraversato negli ultimi anni varie fasi, raggiungendo il più recente modello Universal Design for Learning (UDL). L’UDL intende guidare la pratica educativa, identificando gli alunni con Bisogni Educativi Speciali (BES), ma soprattutto attuando una didattica inclusiva utilizzando le nuove tecnologie.

Il corso mira a far acquisire le competenze tecniche per l’individuazione del percorso didattico specifico per alunni con BES, includendo gli allievi con Bisogni Educativi Speciali nell’attività didattica digitale.

Ha una durata di 20 ore ed è rivolto a tutti i docenti di scuola primaria e secondaria di I° e II° grado e dirigenti scolastici.

Il corso è riconosciuto dal MIUR , Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio, con D.D.G. prot. 173 del 15.06.2016 e dà diritto ad un attestato di frequenza.

Verranno affrontati i seguenti temi:

-     La tecnologia a scuola: nuovi strumenti di insegnamento (4 ore): Lim e superfici interattive; L’utilizzo del tablet, netbook, ebook e risponditori; Sviluppare l’interesse nell’alunno attraverso una didattica tecnologica

-     Le tecnologie strumenti per l’apprendimento (4 ore): L’apprendimento significativo mediato dalla tecnologia; Strumenti tecnologici per home working; Il ruolo della percezione, del linguaggio e della motivazione dell’alunno.

-     Universal Design for Learning (4 ore): I tre principi fondamentali; Il ruolo della flessibilità per favorire una didattica inclusiva; I supporti intergrati: strumenti per l’apprendimento strategico.

-     Information Communication Technology: strumenti pratici per gli insegnanti (4 ore): Excursus di strumenti disponibili ai docenti; L’aumento dell’efficacia del lavoro dell’insegnante; L’analisi della risposta degli studenti e la scelta degli strumenti più idonei.

-     Nuove tecnologie e relazioni: diventare autori in modo collaborativo (4 ore): La connessione con i compagni e con il docente; Le tecnologie per comunicare, interagire, scambiare informazioni e l’apprendimento cooperativo; La progettazione della pratica educativa e di proposte per la valorizzazione del gruppo classe.

Il corso può avere luogo nella nostra sede di Latina, in Viale Pier Luigi Nervi, o nella sede dell'istituto scolastico aderente.

Chiama lo 0773 400050 o 800565738

 

Posti 20
Costo per persona €260,00
Requisiti Docenti di scuola primaria, docenti di scuola secondaria di I° e II° grado e dirigenti scolastici
Durata 20 ore

 

 

Aprile 12, 2021
News Roberto Zarrillo

Apertura Manifestazione d'interesse 2022

Si propone la Partecipazione alla Nona edizione delle Olimpiadi della Legalità e della Sicurezza denominate “I Love My City” che vedranno coinvolti i Comuni e gli Istituti comprensivi in diverse discipline ed il Comune vincitore si vedrà assegnato il Trofeo…