Accedi Registrati

Cod DGT005 - II° elementare - “PDV - IL GIOCO DEL PUNTO DI VISTA”

loghi per smartschool NEW

Smart School - Soggetto per la II° elementare:

"PDV - IL GRANDE GIOCO DEL PUNTO DI VISTA

Geografia - Il Punto di Vista.

Codice: DGT005

 

PERSONAGGI:

GENNY: giocatore 1
ALE: giocatore 2
ARBITRO
SEGNAPUNTI
TIFOSERIA di GENNY
TIFOSERIA di ALE
VOCE NARRANTE

 

SOGGETTO:

Una classe seconda di una scuola elementare sta giocando a “PDV – Il grande gioco del punto di vista”. Due bambini sono seduti l’uno di fronte all’altro. Dietro ciascun bambino è seduta la tifoseria. Al lato dei bambini è seduto il Segnapunti, mentre l’Arbitro si aggira per lo spazio di gioco. Il gioco consiste nell’indovinare se l’oggetto che l’Arbitro poggia a terra sia alla propria destra o sinistra. Per ogni oggetto poggiato, entrambi i giocatori danno una risposta, a turno. Per ciascun oggetto indovinato viene assegnato un punto. Una voce narrante ci guida nel gioco.

VOCE NARRANTE: “Benvenuti a PDV-Il grande gioco del punto di vista”, che racconta le gesta di due giocatori che si sfidano a colpi di destra e sinistra!”

L’arbitro prende il primo oggetto, un libro, e lo poggia davanti ai giocatori. L’oggetto è alla destra di GENNY e, quindi, alla sinistra di ALE. Per prima risponde GENNY, che subito convinta dice: “Destra!”. Allora tocca ad ALE, che sembra un po’ perplesso…perché GENNY ha detto “Destra” ? A lui sembra sia a sinistra…

VOCE NARRANTE: “Certo Genny ha detto giusto! Per lei l’oggetto è proprio in quel posto! Ma per ALE tutto cambia…eh si per ALE è a sinistra, perché per lui cambia…IL PUNTO DI VISTA!”

Ale è certo di quello che vede, allora convinto dice “Sinistra!”. L’Arbitro guarda il segna punti ed assegna un punto a ciascun bambino. Le tifoserie esplodono di gioia ed esultano contente. Si parte con il secondo round e questa volta è ALE a rispondere per primo. L’Arbitro prende un cancellino e lo poggia alla destra di ALE, quindi alla sinistra di GENNY. ALE vuole pensarci bene, perché prima ha avuto un dubbio…Allora le tifoserie iniziano a suggerire: i tifosi dietro di lui gridano “Destra, destra, destra!” , mentre la tifoseria di fronte grida “Sinistra, sinistra, sinistra!”

VOCE NARRANTE “Ale è un po’ confuso…Dove sarà il cancellino? Chi dice sinistra, chi dice destra! Se non rispondi subito la manche è persa!”

Ale si affretta a rispondere, non ci pensa bene e dice “Sinistra”, un po’ poco convinto. Ora tocca a Genny che invece non ci pensa due volte, guarda il cancellino
convinta e grida “Destra!”

L’Arbitro guarda il Segnapunti e fa cenno di non dare alcun punto ai due giocatori. La folla rumoreggia! Ma come?!

VOCE NARRANTE: “Ragazzi attenzione al cancellino burlone…è a destra o a sinistra? Orami è chiaro che dipende…dal PUNTO DI VISTA! Chi mi sta di fronte le vede al contrario, c’è poco da fare! Per questo i tifosi di fronte non li devo ascoltare! ”

Siamo all’ultima manche. L’Arbitro prende un astuccio e lo poggia alla sinistra di Genny, quindi alla destra di Ale. Genny è la prima a rispondere, sta pensando mentre le tifoserie cominciano a suggerire. Quelli dietro a lei gridano “Sinistra! Sinistra!”, quelli di fronte dicono “Destra! Destra!” .

VOCE NARRANTE: “Forza Genny, osserva il nostro oggetto. Se sia a destra o a sinistra, è presto detto!”

Genny si convince e dice: “Sinistra!”. Ora tocca ad Ale che non ascolta più le tifoserie davanti e dietro di lui, si fida solo di ciò che vede e dice ad voce alta “Destra!”.
L’Arbitro guarda il Segnapunti e assegna un punto ciascuno. Il gioco è finito e…hanno vinto entrambi! Le tifoserie festeggiano insieme ai bambini.

VOCE NARRANTE: “Ragazzi Ale e Genny avevano entrambi ragione, perché se un oggetto sia a destra o sinistra dipende dalla nostra posizione, dal nostro PUNTO DI VISTA, in altre parole! Se siamo seduti uno di fronte all’altra, la mia sinistra è la tua destra e vale anche viceversa!”

 

(Ricordiamo che ogni Soggetto potrà essere scelto massimo da 2 Istituti

ogni Istituto può presentare candidatura per massimo 3 Soggetti)

Ogni Opera dovrà avere una durata tra i 3 e i 5 minuti.

Caratteristiche dell'evento

Inizio evento 01-12-2016 10:00
Termine evento 01-12-2016 10:00
Posti 2
Disponibili 1
Costo per persona Evento gratuito
1
Condividi questo evento: